Mobili

Quali sono le caratteristiche dei mobili Shabby Chic?

L'arredamento Shabby Chic è uno stile che si avvicina a quello provenzale, dove pizzi, merletti e tinte chiare lo dominano. Allo stesso tempo troviamo similarità anche con l'arredamento country o rustico, ma il recupero dei mobili Shabby avviene in maniera diversa. Infatti, nello stile Shabby potrete ritrovare i segni del tempo che il mobile si porta dietro, ma i colori scelti durante il restauro sono solitamente il bianco, tortora e in generale i toni pastello che ravvivano le stanze della casa e rallegrano chi ci vive. Quindi generalemente si prendono i mobili della nonna o si cercano nei mercatini dell'usato e in seguito vengono restaurati rispettando le regole di questo stile, ma non tutti hanno questa fortuna. Per questa ragione abbiamo deciso di selezionare alcuni mobili dalle migliori aziende di settore, ma al tempo stesso, abbiamo deciso di creare anche la nostra linea di mobili Shabby Chic. Il motivo per cui abbiamo effettuato questa scelta è perchè adoriamo questo stile e con la nostra passione abbiamo cercato di creare in maniera artigianale mobili che potessero rispondere alle richieste qualitative delle nostre clienti.

Mobili Shabby Chic, retrò e moderni allo stesso tempo

Come abbiamo detto in precedenza, lo Shabby parte da un restauro di un vecchio mobile, che può essere una credenza, un mobiletto per il bagno, delle sedie, ma anche un lampadario o uno scaffale. Se siete amanti del fai da te potrete utilizzare la tecnica decapè, colorando l'oggetto con tinte classiche come il bianco, l'avorio, il beige o potrete osare con colori come il rosa. Lasciate dei difetti come i graffi o i buchi dei tarli, donerete un sapore rustico e consumato, ma allo stesso tempo e arricchitelo con elementi decorativi fatti a mano, non rimarrete deluse, anzi potrete essere orgogliose di voi stesse per aver donato calore e personalità alla vostra casa.

Mobili da ingresso Shabby: un'entrata piena di dolcezza

Dopo una lunga giornata di lavoro finalmente potrete tornare nella vostra splendida casa. Alla soglia ci sarà ad accogliervi la vostra cara famiglia e un ingresso Shabby Chic che vi avvolgerà con il suo calore. I colori da scegliere sono il bianco, il tortora o il crema. Immaginate su di un lato una cassapanca dove tenere le scarpe e un appendiabiti Shabby dove riporre le giacche. Arricchitelo magari con un vaso di fiori e altri accessori Shabby Chic e il vostro ritorno a casa non potrà essere più dolce.

Come scegliere i mobili per il bagno Shabby Chic

Subito dopo aver fatto il vostro ingresso in casa, il luogo migliore dove rilassarsi è il bagno. Immaginate di immergervi in una vasca dai piedini vintage piena di acqua calda e di lasciarvi andare, magari ascoltando della buona musica. A questo splendido quadretto aggiungete dei mobiletti decapati dove poter riporre i vostri asciugamani o sapone e shampoo. Sceglietene di colori neutri per non appensantire troppo l'ambiente o, se avete degli elementi colorati, osate anche con il rosa o l'azzurro. In questo modo potrete godervi al massimo questa zona della casa.

Mobili per il soggiorno Shabby

Un'altra zona della casa dove potrete assolutamente rilassarvi è il soggiorno. Qui prediligete dei mobili bianchi o dalle tonalità pastello abbinati a una carta da parati floreale o a righe. Alle finestre utilizzate delle tende Shabby Chic di colore crema, bianco o rosa antico. Pensate a quanto sarà bello e romantico il tutto mentre sarete distese in un divano adagiate sopra dei morbidissimi cuscini o sulle gambe del vostro compagno, guardando un film alla televisione posta su di un mobile tv Shabby.

Romanticismo per i mobili della cucina Shabby

La cucina è un'altra stanza dove riporre particolare attenzione scegliendo i mobili in stile Shabby Chic giusti. Potete utilizzare madie e credenze dove nella vetrina potrete riporre i piatti Shabby Chic a voi più cari. Abbinate ai mobili che devono essere rigorosamente decapati, degli elettrodomestici moderni ma dalle linee vintage, come frigoriferi bombati dai colori pastello e dai forni in stile retrò ai quali potrete applicare un copriforno per tenere al sicuro i vostri bambini mentre preparate dei dolcissimi biscotti.

Loading...